Loading

Stiamo aumentando …non solo di taglia

Y-Green 51%

Una comunità che si rispetti per produrre riflessioni che inducano alla crescita dovrebbe contenere al suo interno voci differenti, anche discordanti.

Azzardiamo per tanto con gran piacere a far entrare nella della redazione un militante issato sul lato opposto della barricata: Gregorio V.

Futuro giornalista, attualmente  impegnato nel corso di sopravvivenza alle tensioni familiari e scolastiche che la vita impone al giovane diciassettenne, Gregorio si è presentato alla chiamata con l’aplomb di una guardia svizzera.

Puntuale ma in infradito, non dimentica in generale l’acca nella scrittura perché sa che nella vita ci si può scordare di richiamare un amico ma l’ignoranza è un’altra cosa. Disordinato quanto basta da permetter ancora a sua madre, scavalcando felpe e calzini, di giunger al letto, Gregorio si prepara ad offrici scenari inopportuni dal suo avamposto di osservazione.

Cercavamo un esemplare di tutto rispetto, in grado di dar filo da torcere agli stereotipi e filo nuovo con cui intessere le nostre osservazioni. Crediamo di averlo trovato, dateci conferma.

Dopo un breve colloquio, alla domanda “Hai il cellulare in modalità silenziosa?” ha risposto impeccabile “Si” e noi a quel punto all’unisono abbiamo detto “Bene, assunto”.

Troverà lui il modo di farsi vivo…!

 

One comment

Leave a Reply